Prima volta in aereo? Che cosa ricordare per rimanere tranquillo

Posted on 18/08/2017 9:23am

Se non si ha mai viaggiato in aeromobile, bisogna capire quali attitudine assumere e cosa poter prendere con sé in aereo. Ci sono delle normative da dover rispettare. In questa guida potete capire meglio come volare e apprendere alcuni consigli utili per viaggiare in aereo in maniera piacevole.
aereo
Author: Michael Coghlan
Source: http://www.flickr.com
Anzitutto, dovete portare a portata di mano i documenti d’identità e il biglietto aereo. È una eccellente idea di prendere un portadocumenti che contenga il passaporto (non necessario per il volo per la Polonia e altri stati UE), la carta d’identità e il biglieto. Le operazioni d’imbarco, principalmente quando si prende l’aereo per la prima volta possono apparire complesse. È bene essere in aeroporto al minimo due ore prima della partenza di aereo per fare il check-in e imbarcare il bagaglio da stiva con calma (lot.com/it/it/preparazione-al-volo). Sui monitor che mostrano le partenze è possibile di leggere il terminal da cui decollerà il proprio aeromobile e il numero dello sportello del check-in. Proprio perché, è tanto utile ricordare il numero del suo volo aereo. In check-in riceverete la carta d’imbarco con il numero di gate dove vi dovrete recare e il posto a bordo aereo. Per non complicare e rendere le procedure d’imbarco più rapide le compagnie permettono anche un servizio di check-in online.
aereo
Author: Szmalback.pl
Source: Szmalback.pl
Finalmente, bisogna andare per il cercametalli con il suo bagaglio. Non scordare di tenere vivinno i documenti richiesti per il volo. Prima di preparare la valigia controllate bene sul sito della compagnia di volo aereo cosa si può avere nel bagaglio a mano. Le norme di sicurezza vietano di portare a bordo aereo certi prodotti. Si deve presentare il contenuto del nostro bagaglio agli addetti alla sicurezza durante le procedure di controllo che anticipano l’imbarco. Per non causare che il cercametalli suoni, levate tutto ciò che è fatto di metallo (cinture o chiavi, ad esempio) e appoggiate nelle adeguate vaschette sul rullo trasportatore.




Dopo i controlli, potete andare al gate d’imbarco e comprare in tutta tranquillità nell’area duty free. Una volta saliti a bordo, l’addetto ci aiuterà a andare al nostro posto (vedi questa pagina). Si può riporre il bagaglio a mano o la giacca nella cappelliera, però non si può prenderli in fase di decollo e di atterraggio. A bordo dobbiamo ascoltare attentivamente tutte le istruzioni sui apparecchi di sicurezza del velivolo e le procedure da seguire in caso di pericolo. Infine non dovremo fare niente altro che distendersi. Ricordate che il primo viaggio in aereo, che sia un volo per la Polonia o per il Giappone, non si scorda mai!

Tags: Polonia, documenti, aereo